+39 0733 645178 info@lavillateloni.it

La nostra storia

 

 

 

 

 

 

 

 

Benvenuti a tutti, benvenuti alla Villa.

Ci troviamo a Cesolo Alta, sulle colline di San Severino Marche, in una zona che un tempo era aperta campagna, per conoscere la storia e le storie della magnifica proprietà che ci ospita.

E ci troviamo davanti a un edificio religioso.

Perché da qui iniziamo il nostro percorso di scoperta, da quello che era il nucleo originario dell’intera proprietà: la chiesina della Madonna SS.ma della Concezione.

Questa struttura risale alla metà del Settecento, ed era probabilmente una chiesa rurale, praticata solo in alcuni periodi o in particolari occasioni.

Quando la famiglia Coletti acquisì i terreni circostanti, la chiesina rimase in piedi e, forse, iniziò a servire in modo più continuativo la comunità che pian piano si andò formando attorno alla Villa. Una comunità di fattori, guardiani, lavoranti e servitù.

E ciò sembra confermato dal sussistere, ancora oggi, di una doppia apertura della chiesa: verso l’interno del parco e sulla pubblica strada, proprio per consentire ai fedeli un ingresso diciamo “indipendente” dalla proprietà privata della Villa.

Alla chiesina si appoggia l’antica limonaia: un’area porticata, ricca di colori e profumi e suggestioni, che fu già certo luogo di relax per chi viveva qui nei secoli scorsi, ed è lo spazio ideale per il riposo ancora adesso… Perfetto anche per i momenti conviviali più intimi o romantici magari al lume di candela!

Tutto ciò che si vede è il frutto di un accurato, continuo e ostinato lavoro di ristrutturazione. Portato avanti con metodo e passione da Sandro e dai suoi familiari, che hanno subito il fascino senza tempo di questa Villa e del parco. E che hanno deciso di riportare la proprietà ai suoi antichi splendori, nonostante lo stato di abbandono in cui versava.

E i lavori si sono svolti in due fasi,a partire addirittura dal 1996.

La prima fase –1996-2000–è stata quella del recupero, della messa in sicurezza, della messa a norma. Quella in cui la Villa è stata sottratta alla boscaglia, ripulita, restaurata, attrezzata per la vita di una famiglia. Infatti è stata abitata come casa di campagna dalla famiglia Teloni.

La seconda fase – 2014-2015 – è stata quella della visione. Dell’idea visionaria.

Che ha intuito le enormi potenzialità turistiche della struttura… e del territorio in cui sorge. Che non ha niente da invidiare ad altri e più noti luoghi dell’Italia, come il Chianti o la Val d’Orcia.

Ed è stata la fase in cui l’idea si è fatta progetto. E in cui il progetto si è fatto forma e sostanza.

Così, lo scorso anno, la Villa nasceva come b&b di charme, con poche camere, collocate solo all’interno dell’edifico principale, nel mezzanino.

Mentre oggi i posti letto complessivi sono ben 45!

Grazie agli ampliamenti, che hanno consentito di aumentare di molto il numero di camere, e di creare suite, bilocali e appartamenti di varia metratura.

Soluzioni di ospitalità diverse dunque, occupabili in modo del tutto flessibile.

Nel senso che gli ospiti possono semplicemente prenotare una camera, da usare come base per la scoperta del maceratese, possono prenotare un appartamento per un soggiorno di lavoro medio-lungo… Ma potrebbero anche fare ben altro!

Ad esempio: se i Reali d’Inghilterra decidessero di prendere l’intera struttura per un mese a San Severino Marche… sarebbero i benvenuti!

O, più verosimilmente, una coppia di sposi può occupare la residenza nella sua interezza per il proprio matrimonio e per un week-end… o un gruppo di lavoro può prenotare un’intera dependance per un team building…

Si è dunque realizzato un sogno, un sogno con tante sfaccettature.

Il sogno personale e umano di aprire la propria casa all’accoglienza, con un’attenzione particolare anche per gli ospiti diversamente abili.

Il sogno civile, di restituire alla comunità di San Severino un edificio d’importanza storica, restaurato e più che fruibile.

Il sogno imprenditoriale, di fondare dal nulla una struttura ricettiva di grande charme, arricchita di rifiniture pregiate, versatile nelle funzioni e adeguata a diversi target, insomma non “ingessata” in un’unica categoria.

Una struttura d’avanguardia soprattutto, dotata persino di finezze domotiche di ultima generazione.

La Villa è un sogno diventato realtà.

Un sogno che la famiglia Teloni vuole condividere

con voi oggi. E con tutti gli ospiti che verranno in futuro.